Il Galaxy Note 2 potrebbe utilizzare Display flessibili OLED

Dopo aver sentito che il Samsung Galaxy Note 2 potrebbe arrivare in ottobre con un’ultra alta risoluzione dello schermo, ora arriva una voce contraddittoria, ed indica come il terminale potrebbe utilizzare un display flessibile OLED.

La voce di un display da 5,4 pollici realizzato con substrato di plastica al posto del vetro arriva da un sito web coreano, ma Samsung e nessuno può garantire per la validità di tale affermazione. La fonte sostiene inoltre che avrà una fotocamera da 12 megapixel, mentre abbiamo sentito prima che la fotocamera sarà invece di soli 8MP, per cui tutto sarebbe solo un desiderio di quello che vorremmo ci sia.

Sappiamo che Samsung può creare display Super AMOLED HD Plus, sappiamo anche che si può tranquillamente creare schermi flessibili, ma il forte dubbio è come sia possibile combinare queste due tecnologie, o anche se può rendere flessibili i display Super AMOLED HD, quindi bisogna capire se si desidera una risoluzione più alta o uno schermo più solido, senza però avere un’unione che andrebbe a scontentare tutti per la bassa qualità. Sappiamo che Samsung ci sa fare ma essendo solo voci potrebbe anche essere che la strada sia tutt’altra.

{lang: 'it'}

Related posts:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


7 − = sei

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>