Gli occhiali virtuali Epson Moverio BT-100 arrivano anche in America

Inizialmente rilasciato in Giappone lo scorso novembre, Epson ha annunciato la disponibilità in America di Moverio BT-100. Epson ha iniziato a lavorare sul BT-100 alla fine del 2009. Il prodotto finito presenta un pannello HTPS montato in ciascuna della bacchette. La luce viaggia attraverso un foglio simile ad una guida di luce, rimbalza su uno specchio e poi su ciascuno degli occhi di chi gli indossa.

Epson afferma che la “luce proiettata è bilanciata contro l’intensità della luce dal mondo esterno in modo che chi lo indossa può vedere i suoi dintorni e le immagini dal pannello LCD nello stesso campo visivo.”

Per una maggiore comodità, Epson ha posto una generosa imbottitura sulla parte interna di ciascuna bacchetta, e l’unità viene fornita con tre diverse dimensioni e sfumature delle lenti trasparenti. Auricolari rimovibili sono inseriti tra le bacchette dell’unità per audio Dolby Mobile Surround e il BT-100 può anche essere collocato al di sopra degli occhiali esistenti. La risoluzione dello schermo virtuale viene citata come un quarto del Full HD, e come tale non può porre troppo una minaccia per le ultime offerte da Vuzix.

Un cavo di 3,7 mm di diametro collega uno smartphone con Android 2.2. I contenuti possono essere trasmessi al sistema tramite una rete Wi-Fi 802.11b/g/n ed abbiamo all’interno 1 GB di memoria che possiamo espandere tramite slot per schede di memoria microSD (il Moverio BT-100 viene fornito con una scheda da 4 GB ). Gli utenti possono inoltre usufruire di Adobe Flash 11 per curiosare tra i giochi web. Batteria ricaricabile del sistema dovrebbe offrire circa sei ore di utilizzo con una singola carica.

Oltre a fornire agli utenti con l’intrattenimento mobile movie, Epson dichiara che il sistema ha il potenziale per essere sviluppato per scopi di formazione, gli ambienti virtuali di progettazione 3D e contenuti statici per il miglioramento visivo (in gallerie d’arte o musei, per esempio).

{lang: 'it'}

Related posts:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


− 2 = quattro

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>