Microsoft ha raccolto 100.5m per beneficenza nel 2011, per un totale di $ 946m dal 1983

Microsoft ha annunciato che i suoi dipendenti hanno contribuito a raccogliere 100.500 mila dollari l’anno scorso, donando denaro a più di 18.000 organizzazioni di comunità negli Stati Uniti ed in tutto il mondo.

La figura, che comprende il contributo di Microsoft, significa che dal 1983, l’azienda di Redmond ha raccolto più di 946 milioni di dollari per le organizzazioni non profit in quanto il programma ha avuto inizio nel 1983.

Le donazioni aziendali rispecchiano gli sforzi filantropici del fondatore ed ex CEO di Microsoft Bill Gates, che è diventato noto per il suo impegno nella raccolta dei fondi e di sensibilizzazione per opere di beneficenza attraverso la Bill and Melinda Gates Foundation.

La Fondazione Gates si è concentrata sulla sradicare la malaria, aiutando paesi del terzo mondo a coltivare il riso. Dal 2007, Gates ha dato 28 miliardi di dollari in beneficienza, che è il 48% del suo net-worth, salvando oltre 5,8 milioni di vite.

Microsoft offre ai propri dipendenti a tempo pieno un regalo di $ 12.000 per corrispondenza aziendale che corrisponde al volontariato (il che equivale a 17 dollari l’ora) o contributi in denaro ad organizzazioni non profit. Nel 2011, i dipendenti di Microsoft negli Stati Uniti si sono impegnati a 426,671 ore di volontariato, a 73.000 ore a partire dal 2010, portando il tempo totale di volontariato a 1,7 milioni di ore dal 2006.

Nel novembre del 2011, il CEO di Apple Tim Cook ha dichiarato in un annuncio interno ai dipendenti che la società aveva trovato $ 1,3 milioni in donazioni dei dipendenti di beneficenza in meno di due mesi, portando l’importo totale a $ 2,6 milioni.

Cook ha avviato il programma annunciato agli inizi di settembre subito dopo la sua elezione come amministratore delegato e ha annunciato piani per abbinare donazioni a organizzazioni no-profit per un massimo di $ 10.000 all’anno per ogni dipendente.

Microsoft fornisce anche alcuni dati impressionanti dal suo rilascio:

Microsoft ha visto la partecipazione dei lavoratori per il 64 per cento attraverso il Programma Employee Giving (più di 35.500 dipendenti). La partecipazione è definita come una donazione per dipendente di più di $ 25 o volontariato di almeno 10 ore con una organizzazione.
Nel mese di ottobre, quando la società ha la sua annuale Giving Campaign, i dipendenti Microsoft hanno raccolto $ 55 milioni del $ 100.500.000 sollevato nel 2011, il che equivale a 31,85 dollari per ogni secondo di ogni minuto di ogni ora di ogni giorno lavorativo della campagna.
L’asta online (uno strumento interno sviluppato appositamente per la campagna di donazioni da parte di Microsoft) ha raccolto oltre 670 mila dollari quest’anno, rispetto ai 465 mila dollari nel 2010. Ci sono stati oltre 1.000 oggetti nel corso dell’asta.

Dal 1983, Microsoft e il suo staff hanno donato 5,55 miliardi dollari in contanti, servizi e software per organizzazioni no-profit attraverso la sua sponsorizzazione per il volontariato.

{lang: 'it'}

Related posts:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


5 × = venti

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>