facebook twitter youtube
in Smartphone e Tablet - 25 set, 2013
by Tecnico - no comments
Copertura e intensità segnale GSM Smartphone/Tablet Android

Chi è ancora in possesso di un vecchio cellulare che eseguiva solo chiamate e sms si ricorderà sicuramente che la potenza del segnale GSM è qualitativamente superiore agli attuali Smartphone. Ci si ritroverà quindi in zone o situazioni dove il vecchio cellulare riesce a prender tranquillamente la linea GSM senza molte difficoltà. Questo succede perchè i nuovi smartphone puntano molto sul processore e quindi velocità, display e fotocamere, accantonando la funzione principale di un telefono.

La prima cosa che verifichiamo è appunto quanto segnale il cellulare o anche il nostro gestore telefonico “prende” in una determinata zona e siamo stati abituati a vedere sul display le “tacche”.

Ora abbiamo anche uno strumento più avanzato per controllare se il nostro telefono prende meglio la connessione GSM e con quale intensità.

Infatti su IMPOSTAZIONI – INFO TELEFONO – STATO – STATO SIM possiamo vedere alcuni dati come RETE, INTENSITA’ SEGNALE.

Su rete ovviamente vediamo il tipo di gestore se WIND, VODAFONE, TIM ecc.

Su intensità segnale abbiamo due valori come dBm e asu. Vediamo come funziona:

  • Da -121 a -107 dBm la ricezione è debole
  • Da -107 a -98 dBm sufficente
  • Da -98 a -87 dBm buona
  • Da -87 a -76 dBm ottima ricezione
  • Da -76 dBm a salire perfetta

Il valore asu non lo consideriamo in questa discussione anche perchè misura sempre la potenza del segnale radio ma in una scala differente.

1. Se il vostro smartphone non riceve nessun segnale e vi sono tutte le “tacche” di color grigio dobbiamo verificare il problema:

  • Controllare se il codice pin se presente è stato inserito
  • Controllare se con il codice da tastierino numerico *#06# compare il codice imei
  • Controllare i valori su INTENSITA’ SEGNALE
  • Pulire i contatti SIM
  • Verificare la rete con altre schede telefoniche.

Se nessuno di queste prove va a buon fine si consiglia di seguire la procedura sul post Sim telefonica non funzionante IMEI non valido.

2. Nel caso il nostro telefono perde costantemente la linea mentre siamo al telefono bisogna controllare effettuando un’altra chiamata se i valori su INTENSITA’ SEGNALE o le “tacche” variano troppo velocemente per esempio da 1 a 3 possiamo risolvere con:

  • Verificare se sulle impostazioni gestione sim il ROAMING è attivato oppure no (nel caso attivare o disattivare)
  • Verificare se su impostazioni Reti Mobili, Servizio 3G è impostato SOLO GSM o comunque modalità automatica come indicato QUI
  • Verificare se attivo WIFI o Connessione dati e nel caso disabilitare tali funzioni.
  • Contattare il servizio clienti del vostro gestore comunicando il problema e richiedendo in gergo “un reset di linea”

Se nessuna di questa prove va a buon fine di consiglia di eseguire un Reset o Hard reset Android Smartphone.

3. Se ci sono perdite di segnale in macchina o posti chiusi dobbiamo verificare se il problema è dovuto da:

  • La macchina stessa è come un bunker che trattiene e interferisce con le onde radio
  • Disabilitare in movimento il 3G o WIFI per migliorare il segnale GSM
  • Non usare Cover o accessori che “coprono” il prodotto.

Prima di considerare il prodotto con poca ricezione dobbiamo far sempre i conti con i “vecchi” cellulari e le funzioni dello stesso. Infatti se eseguiamo il test dei dBm come sopra attivando una connessione wifi e/o 3G vedremo che il segnale GSM (la potenza radio in dBm) sarà più scadente. E’ un fatto del tutto normale.

Stessa cosa avviene quando mettiamo a confronto due telefoni identici sia per marca e modello che per gestore telefonico. Anche in quel caso ci possono esser delle differenze sull’intensità del segnale radio.